mercoledì 28 novembre 2012

Let's do it



Buongiorno a tutte :)
 Il post di oggi, come il titolo stesso spiega, viene pubblicato per parlarvi di quello che sto facendo e per darvi alcuni suggerimenti per iniziare perchè so che tantissime di voi hanno il mio stesso sogno..ma, mentre io ho avuto la possibilità di percorrere la strada giusta per realizzarlo,
alcune di voi lo avranno sicuramente chiuso nel cassetto per una motivazione legata al denaro: le scuole di moda più buone e conosciute in Italia sono private, si parte dai 7.000 euro l' anno e pochi possono permettersi di "sborsarli" con leggerezza. Volete sapere come mi sento io da quando vivo a Milano e da quando studio quello che amo?? Già il termine "studio" è errato, mi sembra un pò di praticare un hobby, uno sport. Il mio stato d' animo è indescrivibile: sono innamorata di Milano, che è bellissima quando c'è un accenno di sole, quando piove forte, quando cadono le foglie, quando fa freddo e ancor di più quando la mattina alle 5.45 c'è la nebbia..non è monotona, è viva, divertente, ci abitano tanti stranieri e smettiamola di essere schivi, perchè la multietnicità (nonostante vi siano città come Londra che conoscono questo termine molto più di Milano) è fonte di scambio culturale; sebbene sia sempre e comunque difficile alzarsi dal letto ogni mattina, quando apro gli occhi mi chiedo cosa imparerò di nuovo in quella giornata: a cucire una pince, disegnare un colletto o costruire su carta modello una gonna a ruota?!; sono diventata più sognatrice di quello che ero, perchè l' anno prossimo, con quel diploma di Modellista e Stilista, potrò iniziare DAVVERO a tentare, tentare e ancora una volta tentare di arrivare dove voglio. E voi vorreste rinunciare ad avere le farfalline nello stomaco per un abito realizzato da voi piuttosto che per un ragazzo?! Pensate seriamente a quello che volete fare, e se la risposta è sempre e continuamente la stessa, se non fate altro che immaginarvi a capo di un atelier o all' interno di un' azienda o dovunque vi venga in mente, prendete in mano la situazione e mettetevi bene in testa che nulla è impossibile. Se il problema sono i soldi, vi dico con molta franchezza che la vostra passione deve essere inevitabilmente sostenuta dalla vostra famiglia perchè, se non avete un lavoro e dei soldi da parte, un' università privata non riuscite a sostenerla. I vostri genitori devono tenere al vostro futuro esattamente quanto ci tenete voi..e tengo a puntualizzare questa cosa perchè molti, forse per l' eccessivo affetto o per egoismo o per tante altre motivazioni, potrebbero non volervi lontane ed è inutile specificare il fatto che, almeno secondo me, non potete studiare in piccoli centri o città qualunque, dovete recarvi in quei posti dove il mondo della moda gira, e le conoscete meglio di me: Milano, Parigi, Londra e New York. Sono anche parecchio costose..Milano forse è quella in cui risparmiereste di più, ma se non siete benestanti dovrete anche lavorare,e a Milano lavoro non ce n'è (ve lo dico perchè è da quando sono arrivata che cerco per svariati impieghi e, come mi disse una persona che ho conosciuto qui "non è più il paese dei balocchi di una volta"). Per mettere da parte qualcosa prima di iniziare, prendetevi uno o due anni: con l' aiuto di alcune agenzie, potreste fare le ragazze alla pari o lavorare in qualche pub e non abbiate paura di essere le più vecchie in quella che sarà la vostra futura "classe", perchè, da quello che ho notato, le eccezioni non sareste voi, ma le giovincelle come me che sono appena uscite dal liceo (io e un' altra ragazza francese, entrambe appena diciottenni, siamo le più piccole dell' istituto). Con questi impieghi non sarete pagatissime ovviamente, però qualcosa da parte la mettete, d'altronde non fate questi sacrifici (e non prendeteli come tali, sono esperienze interessanti) per andare ogni venerdì a ballare con le vostre nuove conoscenze o per cenare fuori una continuazione! Inoltre, se ci pensate bene, non solo avrete il vostro gruzzoletto, ma non peserete neanche sui vostri genitori che invece di mantenervi conserveranno mensilmente quello che gli è possibile! Probabilmente con questo post non ho fatto la scoperta dell' acqua calda, però una persona a me cara ha deciso di non intraprendere la strada che più gli appassiona perchè i suoi genitori non avevano la possibilità di reggere le spese che il trasferimento in un'altra città implica, ma smettiamola di affidarci a loro, non siamo grandi solo per quello che più ci conviene, siamo cresciuti e anche noi dobbiamo fare la nostra parte! Spero che questo post abbia acceso in voi il desiderio di togliere il vostro sogno dal cassetto e provare a realizzarlo, soprattutto perchè il lavoro è un qualcosa che faremo tutta la vita..e non so voi, ma io non sarei in grado di fare per tutta la vita qualcosa che non mi piace! Mettiamocela tutta!

P.S. Non vi buttate, per favore, sulle università statali triennali prettamente teoriche perchè quando uscirete da lì vi sarete sicuramente fatte una cultura, ma avrete sprecato soldi, tempo e impegno in quanto avrete comunque bisogno di una specialistica che vada sul pratico! Direi che non ne vale la pena!

14 commenti:

  1. Ciao! ti seguo! se vuoi passa dal mio blog e potremmo seguirci a vicenda! Intanto volevo taggarti nel mio post "40 domande sul make up" http://fashionpoppyflower.blogspot.it/2012/11/tag-40-domande-sul-make-up.html spero mi risponderai! Baci S.

    RispondiElimina
  2. Ciao! Ho appena (ri)aperto un blog, potresti passare a darci un'occhiata? Sto cercando opinioni sulla vita nel Regno Unito :) x, Amelie

    http://dietanzendedame.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. C'è un giveaway sul mio blog! http://fashionpoppyflower.blogspot.it/2012/12/giveaway-dei-100-followers-in.html
    Baci
    S.

    RispondiElimina
  4. Brava! Ammiro la tua determinazione! Io ho studiato moda alle superiori e adesso sto frequentando un corso di specializzazione, ma mi sarebbe piaciuto molto andare all'università a Milano!Comunque Mi sono appena unita ai tuoi lettori, spero ricambierai..:)
    a presto!
    http://sketchofthetrend.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, mi fa molto piacere che ti sia unita ai lettori, passerò sicuramente dal tuo blog! In cosa ti stai specializzando?? Dove??
      A presto e in bocca al lupo..collega ;)

      Elimina
  5. Questo è un post davvero motivazionale! Mi ha convinta a pretendere di più dalla mia vita ed avere una maggiore forza di volontà... la forza delle parole, visto?
    Hai un blog delizioso e ricco di spunti molto interessanti, ti seguivo già, ma ora continuerò a farlo spesso!

    Love, Serena - The Chic Way

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio veramente moltissimo!! Se è vero che è questo ciò che ho trasmesso..ne sono fiera!!

      Elimina
  6. Hello I'm Kaori from little K. Just stopped by to introduce my blog a bit! I blog from Japan, talking about Japanese fashion, photos of people who I think is inspiring, and introducing some Japanese brands and of course talking about world of fashion. Hope you will stop by and follow if you like the blog. Thank you so much for taking your time and hope you visit, thanks!

    little K.
    http://lilkfashionista.blogspot.jp/

    RispondiElimina
  7. Letto tutto d'un fiato e devo dire che sono perfettamente d'accordo! Anche se certe volte una persona non ha la piu' pallida idea in che direzione andare! Buon per te che hai questa passione e la possiilita' di seguirla...buona fortuna!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna solo avere un obiettivo per sapere in che direzione andare, e informarsi informarsi e informarsi! Grazie e buona giornata :)

      Elimina
  8. Happy New Year.
    Hi, just wanted to say I attended this conference last year, and found it by far the best of about 8 conferences that I attended in the field. Full of professional insight based on testing by experts that knew what they were talking about. I would certainly go again and recommend it to anyone operating in this field.
    McDesert Safari

    RispondiElimina
  9. Giustissimo quello che hai scritto, bisogna fare quello che piace, anche se tardi non bisogna mai mollare il proprio sogno :)

    RispondiElimina
  10. ho letto tutto fino alla fine incluso i commenti ,quello che tu stai studiando e praticamente il mio lavoro da sempre ,faccio la sarta ,la modellista la stilista ho una sartoria in una piccolissima cita di campagna non e facile tenerla in un momento come questo pero e quello che mi piace fare e ho sempre voluto fare , ti auguro una bellissima pasquetta collega ,un bacio lili
    se ti va vieni a trovarmi

    RispondiElimina
  11. Ciao, scusami tanto se ti disturbo, sei una mia follower e per problemi tecnici ho dovuto aprire un nuovo blog e ricominciare da zero, pian piano copierò tutti i post a cui tengo maggiormente.. Ti chiedo gentilmente di seguirmi anche a quest altro indirizzo.
    Spero tu abbia 5 secondi del tuo tempo per cliccare "unisciti al mio blog" in questo nuovo indirizzo:


    Carmelyta'sRoom


    Grazie in anticipo!

    RispondiElimina