giovedì 10 aprile 2014

Fuzzi dress

 

Generalmente il mio gusto va controcorrente e non mi faccio mai rapire dai trend del momento, ma durante questi mesi (in cui lo shopping non è mancato affatto..mamma, ti amo) ho sinceramente fatto fatica a resistere alla stampa dei fiori. In realtà credo di essere in un periodo di romanticismo acuto: quando mi capita di passare davanti ad un fioraio mi fermo tre ore a fissare i fiori, se devo fare un regalo la scelta ricade sui fiori, se ho voglia di comprare qualcosa per la casa acquisto dei fiori..e se mi viene gentilmente donato un abito con fiori, per di più dalla linea pencil, posso dire di no???

L'abito in questione fa parte della collezione primavera/estate 2014 dell'azienda Fuzzi, che produce abbigliamento, maglieria e jersey da più di cinquant'anni e comprende più marchi di proprietà -oltre a quello che prende il nome dalla società stessa- e anche marchi di licenza come Jean Paul Gaultier e PierAntonioGaspari.
 

Appena ho visto la foto ho provato una certa esaltazione che mi ha spinta a dire subito di si, anche perchè mi è stranamente piaciuto l'abbinamento nero-giallo e non vedevo l'ora di provarlo su di me.  Non avevo invece fatto caso alla fascia asimmetrica all'altezza della vita con arricciatura sui fianchi (che infatti nella foto non è molto evidente) che mi ha invece mandata in panico quando ho visionato dal vivo il capo: ero già partita dal presupposto che non mi stesse bene visto che non ho un fisico molto asciutto, e invece!!! Fascia il corpo in modo meraviglioso, senza comprimerlo e far difetto, valorizza tantissimo le curve e che dire..a quanto pare la linea pencil non mi sta affatto male (con i tacchi, ovvio)!! Adesso non mi resta che aspettare l'occasione giusta per indossarlo, e se non arriva me la creo ;P
 
Fatemi sapere cosa ne pensate e se vi interessa visionare l'abito dal vivo insieme al resto della collezione recatevi pure in via Pontaccio 15 a Milano, ci andrò anch'io al più presto per scoprire gli altri capi!


2 commenti:

  1. La scorsa primavera ho vissuto il periodo giallo-nero; hai fatto un buon acquisto!!
    Una serata in giro per locali può essere una buona occasione...:-)
    Ciao
    http://missclodipassioniecontorni.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Considerando che senza tacchi non lo indosserei e che non metto i tacchi molto spesso (li amo, ma li sopporto poco e li riservo a serate particolari e a quando è proprio indispensabile) forse in giro per locali non è il caso :P grazie comunque del suggerimento!

      Elimina